Come prendersi cura del proprio tagliere?

In cucina tutti gli utensili richiedono manutenzione, dalle lame ai taglieri!
Ecco alcuni semplici accorgimenti per prendersi cura dei taglieri in legno. 

I taglieri Opinel sono realizzati in legno di faggio, un legno che ha la tendenza a scurirsi con l'utilizzo, per via dei succhi degli alimenti appoggiati sopra e tagliati.

Per averne cura, consulta le 3 tappe seguenti e i tuoi taglieri ti accompagneranno a lungo negli anni a venire per le tue preparazioni culinarie.

 

 

Fasi

1 Lavare

Per iniziare, lava il tagliere con una spazzola da cucina e del liquido per piatti.
Lavare in acqua tiepida, strofinare e sciacquare.
Per una pulizia più energica, versare un po' di aceto bianco e strofinare con del sale e uno strofinaccio, lasciare agire 10 minuti, quindi risciacquare.

2 Asciugare

Una fase importante è l'asciugatura.
Asciugare con uno strofinaccio per rimuovere le goccioline di acqua.
Infine lasciare asciugare all'aria per far evaporare completamente l'umidità.

3 Nutrire il legno

La terza e ultima tappa è molto importante affinché il legno del tagliere sia protetto e conservi un bell'aspetto.
Usare un panno asciutto per stendere olio per alimenti (olio di oliva, olio di colza, olio di vinaccioli).
Strofinare energicamente nel senso delle fibre affinché l'olio si impregni bene e nutra il legno.

Adesso conosci tutte le tappe chiave per la pulizia e la cura dei taglieri.

Ora tocca a te!

Hello,
We think you are in North America.
Get the best experience and visit opinel-usa.com

Gentili clienti,

Continuiamo a spedire i vostri ordini in Francia e all'estero.

Seules les expéditions vers quelques pays sont momentanément suspendues (elenco dei paesi)

In considerazione della situazione attuale, i tempi di consegna possono essere prolungati.

Abbiate cura di voi stessi e dei vostri cari.

Continuare